Dott.ssa Cinzia Nogaretti

Dott.ssa Cinzia Nogaretti

Dott.ssa Cinzia Nogaretti

Ho conseguito il titolo di Laurea in Medicina e Chirurgia con lode nel 1997 presso l’Università degli Studi di Pavia, e Diploma di Specializzazione in Ostetricia e Ginecologia con votazione 50/50 nel 2003 presso l’Università degli Studi dell’Insubria di Varese.

Dal 2003 al 2009 ho lavorato come Assistente Medico presso il Reparto di Ginecologia e Ostetricia dell’Ospedale Civico di Lugano (Svizzera).

Nel 2008 ho conseguito l’attestato di Sessuologo Clinico presso l’Istituto di Ricerca e Formazione di Firenze.

Ho partecipato a vari corsi e/o meeting; autore o coautore di svariate pubblicazioni scientifiche edite a stampa.

Dal 2009 opero come Libera Professionista in qualità di Consulente per l’area Ostetrico-Ginecologica e Sessuologica presso il PCC di Varese.

Dal Giugno 2009, inoltre, esercito in qualità di Libera Professionista all’interno della Clinica Multimedica di Castellanza (VA), svolgendo attività di consulenza nell’ambito dell’ambulatorio di Ginecologia.

L’attività clinica e di ricerca è stata focalizzata fin dall’inizio della formazione nell’ambito della medicina perinatale, con approfondimento di diversi temi inerenti la patologia ostetrica, la gestione clinica delle gravidanze a rischio e la diagnosi prenatale. Successivamente l’attività è stata ampliata nell’ambito della Ginecologia con attenzione alla prevenzione della patologia neoplastica e alla contraccezione nelle diverse età della donna. Dal 2008 la mia attenzione si è inoltre focalizzata sulle disfunzioni sessuali, soprattutto della sfera femminile e nell’ambito della coppia. Si tratta di costruire con le/i pazienti dei percorsi di consulenza con lo scopo di arrivare alla risoluzione completa del sintomo.

Le utlime news

STUDIO MEDICO S.ILARIO S.R.L.
Piazza S. Ilario, n°121 – 21050 Marnate (VA) - Italy.
P.IVA: 03157510128
www.studiosantilario.info
[Privacy e Cookie Policy]

Emergenza Covid-19

Lo Studio Medico S.Ilario è aperto e operativo con tutte le misure per accogliere i pazienti nella massima sicurezza possibile.

Ogni paziente è invitato a presentarsi munito di mascherina.

La presenza di un accompagnatore è consentita solo se strettamente necessaria.